top of page

Il Benessere passa per una Comunicazione Efficace


Le relazioni si sostanziano di comunicazione. Gregory Bateson



Spesso si sente parlare di COMUNICAZIONE EFFICACE, ma la maggior parte delle volte non si comprende lo scopo, l’obiettivo e l’importanza di migliorare questa competenza.


Partiamo dal presupposto che Comunicazione è Relazione.

La comunicazione è estesa ai diversi contesti: in famiglia, con gli amici, a scuola, a lavoro. Quindi comprendiamo dalla vastità del contesto, quanto sia fondamentale e strettamente legata alla nostra vita e al benessere.


Il termine stesso comunicazione letteralmente dal latino significa “mettere insieme, collegare”, dà subito l’idea di qualcosa che viene costruito insieme.

È il processo in cui vengono scambiate informazioni e conoscenze, ma anche emozioni e sentimenti.

Watzlavick, uno dei maggiori studiosi della comunicazione ha asserito, a ragione, che

“non si può non comunicare”

infatti qualsiasi cosa noi facciamo o diciamo dice qualcosa di noi, ma fa altrettanto il silenzio…

Quante cose possiamo comunicare con il silenzio? noia, disinteresse, tristezza, ansia, oppositività, ascolto, empatia, indignazione, difesa, shock.


Comunicare efficacemente significa esprimere al meglio se stessi, i propri stati d’animo e instaurare relazioni soddisfacenti, nelle quali condividere bisogni, valori e obiettivi.


Spesso sentiamo la necessità di approfondire tale argomento, spinti dalla motivazione di trovare nuove strategie che possano permetterci di affermarci e sentirci bene con l’altro…nel lavoro, con i figli, con il partner!


Intanto mi preme condividere una distinzione tra:


Comunicare: è il processo di scambio di informazioni e di

influenzamento fra due o più persone che avviene in un determinato

contesto.


Influenzare: esercitare prestigio o autorevolezza sull’animo altrui.


Convincere: dimostrare consapevolezza, vincere

con ragioni, argomenti, prove inoppugnabili


Persuadere: indurre qualcuno a riconoscere che una cosa è vera e

giusta o ad agire in un determinato modo


Manipolare: strumentalizzare qualcuno per propri fini


Perché la comunicazione si lega al concetto di BENESSERE?